Benetti riscopre le sue origini con B.YOND

MED-YACHTING.COM

Benetti riscopre le sue origini con B.YOND

Se negli anni ‘90, primo fra tutti i cantieri, Benetti introduceva la vetroresina per creare Navette da oltre 30 metri, oggi, primo fra i grandi player del settore, torna al suo DNA, l’acciaio, per dare vita a B.YOND, nuova generazione di Expedition progettata seguendo la tradizione Benetti e i desideri degli armatori.

Benetti Yond Yacht 37M

Condividi su

Il progetto B.Yond 37M è stato sviluppato per offrire un livello di razionalizzazione degli spazi mai raggiunto prima grazie ad una netta separazione delle funzioni di utilizzo dei ponti. Si parte dallo studio del Lower Deck, ponte nel quale sono state raggruppate tutte le zone di servizio. Oltre alle 4 cabine con 6 posti letto per l’equipaggio, tutte dotate di bagno privato, a centro nave si trovano una suite per il comandante di dimensioni sorprendenti, una grande cucina di bordo, una lavanderia e una cold room.

Il Main Deck della barca, il ponte nobile per eccellenza, ospita la zona notte con la suite armatoriale a tutto baglio, posizionata nella zona prodiera, e 4 cabine capaci di accogliere gli ospiti di bordo secondo standard mai offerti prima, tipici di un top luxury hotel: murate dritte, spazi generosi, massima silenziosità e ampi affacci sul mare. Le due suite più a poppa, così come quella armatoriale, possono disporre anche di un terrazzino privato.

Sempre sul Main Deck, più a poppa, trova posto un grandissimo garage per tutti i water toys di bordo: 2 jet ski e 2 tender, per l’armatore da 6,5 metri e per l’equipaggio da 4,2 metri, con possibilità di alaggio e varo da entrambe le murate grazie a falchette abbattibili. All’estrema poppa, una scala centrale porta direttamente alla beach area con sauna e toy room per lo stivaggio di ulteriore attrezzatura.

Il sistema di propulsione ibrida SISHIP EcoProp di Siemens, sviluppato in Italia dal Centro di Competenza Globale di Siemens Marine, offre la libertà di operare in 4 diverse modalità. Enhanced Comfort, ideale per la crociera notturna e in costa; Eco Cruise/hotel mode, un sistema che fa navigare o sostare in rada ad emissioni zero; Extendend Range, un’opzione che si rende utile per trasferimenti molto lunghi, garantendo riduzione di consumi; Eco Transfer, la scelta che consente allo yacht di navigare con un solo motore, ma facendo lavorare entrambi gli assi, a vantaggio della riduzione delle ore motore e di un migliore rendimento.

B.Yond 37M è stato progettato con le caratteristiche di un vero Expedition per navigare sul lungo raggio con uno scafo che domina molto bene il mare. In quest’ottica, per consentire permanenze a bordo più lunghe senza l’obbligo di soste in porto, oltre ad una capacità di storage superiore alla media, sono stati realizzati serbatoi di carburante ed acqua dalla portata rispettiva di circa 70.000 e 6.000 litri. L’autonomia alla velocità di crociera di 10 nodi supera le 5.000 miglia nautiche.

PhotoGallery 15/photo

Benetti Yond Yacht 37M
Benetti Yond Yacht 37M
Benetti Yond Yacht 37M
Benetti Yond Yacht 37M
Benetti Yond Yacht 37M
Benetti Yond Yacht 37M
Benetti Yond Yacht 37M
Benetti Yond Yacht 37M
Benetti Yond Yacht 37M
Benetti Yond Yacht 37M
Benetti Yond Yacht 37M
Benetti Yond Yacht 37M
Benetti Yond Yacht 37M
Benetti Yond Yacht 37M

Condividi su

Giugno 2020 © Mediterranean Yachting Magazine

Cover Mediterranean Yachting Magazine

Abbiamo parlato di ...

Seguici nella nostra pagina Facebook. Premi MI PIACE e non perderai più nessuna notizia.

Facebook

System Group Marine Division
System Group Marine Division

MailingList


ISCRIZIONE      CANCELLAZIONE
Abbiamo molto a cuore la tua privacy quindi una volta inserito il tuo indirizzo e-mail riceverai una conferma di validazione mezzo posta elettronica per poter confermare l'inserimento. Inoltre puoi, in qualsiasi momento, cancellare la tua e-mail dal sistema in maniera totalmente autonoma.